I vecchi sediolini del San Paolo nello stadio di Scampia

Da domani - giovedì 8 agosto - 1500 sediolini rossi del San Paolo saranno rimontati nello stadio Landieri di Scampia: "Sarà fiore all'occhiello del quartiere"

Inizierà domattina il montaggio di circa 1500 sediolini rossi rimossi dallo stadio San Paolo nello stadio Landieri di Scampia. Rimossi quest'estate per consentire i lavori delle Universiadi 2019, i vecchi sediolini saranno rimontati nello stadio di Scampia dalla stessa società che li smontò dal San Paolo pochi mesi fa. "E' stata accolta così una richiesta della popolazione di Scampia, da domani inizia il restyling di un campo che è fiore all'occhiello del quartiere", commenta il commissario straodinario delle Universiadi Gianluca Basile. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento