Cronaca

Arrivata la variante indiana in provincia di Napoli: contagiata una donna di 53 anni

Il tampone positivo è stato scoperto a Torre Annunziata. Corsa al tracciamento dei contatti

Preoccupazione per l'ultima notizia che arriva dall'Asl Napoli 3 Sud. Nelle ultime ore è stata scoperta una donna positiva alla variante indiana del Sars-Cov2. Si tratta di una 53enne di Torre Annunziata la cui positività è stata scoperta nelle ultime ore. La donna è stata posta immediatamente in isolamento e adesso l'Asl sta procedendo a rintracciare tutti i suoi contatti diretti. La notizia della positività a questo tipo di virus ha fatto scattare tutti i provvedimenti necessari per provare a bloccare questo tipo del virus.

La variante indiana 

Si tratta di una variante estremamente contagiosa e che ha provocato migliaia di decessi in India facendo piombare la nazione in uno stato d'emergenza che ha costretto le autorità a bruciare i cadaveri dei morti in fosse comuni. La variante indiana viene considerata ancora più contagiosa di quella inglese che rappresenta al momento il tipo più diffuso in Italia. Secondo gli esperti il vaccino dovrebbe riuscire a coprire anche questo tipo di variante ma la preoccupazione resta alta per un possibile aumento esponenziale dei casi, proprio nel momento in cui la regione sembra essere avviata a un allentamento sostanziale delle misure restrittive.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrivata la variante indiana in provincia di Napoli: contagiata una donna di 53 anni

NapoliToday è in caricamento