Cronaca

Vandalismo a scuola, aule distrutte: la rabbia del sindaco di Pozzuoli

Vincenzo Figliolia con un post social rende noti i danni alle scuole Annecchino e Diaz, annunciando provvedimenti

"Ancora tentativi di furto, con irruzioni vandaliche nelle scuole di Pozzuoli Annecchino e Diaz". Il post del sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia, così come le immagini che ha postato sui social, colpiscono: sconosciuti hanno letteralmente devastato le scuole, arrivando persino a sfondare i muri.

"Non se ne può più, adesso basta! - prosegue Figliolia - Chiederò subito un incontro con le forze dell’ordine che operano sul territorio perché ci siano azioni e controlli più efficaci".

"Questi atti criminali ai danni delle scuole si stanno verificando con troppa frequenza, quattro volte in sette giorni - conclude il sindaco - Sono episodi davvero incresciosi e odiosi che vanno a ledere oltretutto il diritto allo studio e la formazione dei nostri figli".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandalismo a scuola, aule distrutte: la rabbia del sindaco di Pozzuoli

NapoliToday è in caricamento