Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca Via Duomo

Vandali al Duomo di Napoli, danneggiato "Eldorato"

L'opera è incentrata sull'accoglienza ai migranti, quindi non è da escludere l'atto vandalico possa avere ragioni politiche

I danni, foto Borrelli

L’installazione “Eldorato” dell’artista Giovanni de Gara, al Duomo di Napoli, è stata gravemente danneggiata da vandali. A darne notizia è Francesco Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, insieme al responsabile ambiente del Sole che Ride Enzo Vasquez.

"L’artista aveva inteso – spiegano – creare un elemento site-specific attraverso il materiale usato per le coperte isotermiche usate per il soccorso dei migranti in mare. Loro qui cercano l’Eldorado ma l’unico luccichio aureo che trovano è quello delle coperte. Qualcuno, però, ha deciso di dare sfogo alla propria inciviltà, strappando l’installazione. Non sappiamo se si tratti di un gesto dai connotati politici. L’unica cosa certa è che siamo davanti ad una vera e propria vergogna".

"La cosa assurda – proseguono – è che la vandalizzazione è avvenuta presso il Duomo, in un’area che è costantemente presidiata dai militari dell’operazione “Strade Sicure”. Purtroppo questo episodio non è altro che l’ennesima dimostrazione dell’inefficacia della presenza dell’Esercito che poco e niente riesce a fare nella lotta ai fenomeni di illegalità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali al Duomo di Napoli, danneggiato "Eldorato"

NapoliToday è in caricamento