menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Piazza Nazionale (Foto Cella)

Piazza Nazionale (Foto Cella)

Piazza Nazionale vandalizzata dai bulli

"Non è la prima volta - dichiara - che la Piazza viene presa di mira da delinquenti"

I sedili di marmo presenti a ridosso dei prati di Piazza Nazionale, alcuni giorni fa sono stati vandalizzati e distrutti da una “squadra di bulli “ che da tempo opera indisturbata.

Le lastre di marmo rimosse dagli spazi allocati sono state lasciate a terra a fare da bella mostra, creando non pochi pericoli principalmente ai tanti bambini che giocano negli spazi dell'area fruibile.

"Non è la prima volta - dichiara il consigliere Enrico Cella- che la Piazza viene presa di mira da delinquenti. Ricordo che appena qualche anno fa furono distrutte le giostrine, che davano allegria e divertimento ai numerosi bambini che le utilizzavano. Sarebbe opportuno che la Piazza venisse controllata con più attenzione e rientrasse in un piano comunale di videosorviglianza poiché che negli ultimi tempi gli atti di vandalismo, scippi e perfino di minacce sono notevolmente aumentati. Inoltre bisogna intervenire subito, finanziare progetti di educazione, affinché i bambini non vengono ulteriormente mortificati e penalizzati, non è un buon esempio, infatti, permettere a dei delinquenti in erba di agire indisturbati, tenuto conto che ci troviamo in un quartiere popolare dove c'è più esigenza della presenza dello Stato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento