Cronaca valle dei Mulini

La Valle dei Mulini devastata da sversamenti abusivi di rifiuti

La storica area verde di Gragnano, caratterizzata dai ruderi dei mulini del seicento, è usata da anni come discarica abusiva di rifiuti anche pericolosi. La denuncia di Legambiente e del comitato Amici della Valle

La Valle dei Mulini ridotta a discarica - foto Legambiente

La Valle dei Mulini di Gragnano usata come sversatoio abusivo di ogni tipo di rifiuti, in particolare di scarti edili.

Si tratta di un'area immersa nel verde e caratterizzata dalla presenza di ruderi dei mulini del seicento che diedero vita alla famosa tradizione dei pastifici gragnanesi. Da nni però, denuncia Legambiente, la Valle è devastata "da scarichi fognari, sversamenti abusivi di rifiuti sia liquidi che solidi, anche pericolosi".

Il circolo Legambiente Woodwardia insieme alle associazioni che vivono sul territorio e l'amministrazione comunale, in occasione di Puliamo il Mondo, hanno bonificato l'area.

"Tantissimi volontari, sindaco compreso, partecipano alle azioni di pulizia dell'area a cui viene restituita tutta la sua bellezza e dignità. Ma bastano solo  quattro giorni e la bella Valle dei Mulini torna ad essere il solito schifo, una discarica abusiva di materiali, questa volta scarti edili" denuncia Legambiente.  

"Una delle tante insopportabili storie di ordinaria inciviltà che contiamo a migliaia, da nord a sud della penisola. E' desolante. Ci piacerebbe sapere con quali argomenti questi ladri di spazio e bellezza di tutti usano il territorio come fosse niente. Come fosse lecito, come se non ci fossero conseguenze per tutta la comunità. L'atto vandalico alla Valle dei Mulini è stato denunciato, Legambiente insieme al comitato Amici della Valle dei Mulini chiede all'amministrazione comunale misure urgenti per individuare i responsabili di questo piccolo scempio locale che non è più tollerabile" conclude l'associazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Valle dei Mulini devastata da sversamenti abusivi di rifiuti

NapoliToday è in caricamento