rotate-mobile

Corsa al vaccino: code ai distretti sanitari

l'aumento dei contagi e le nuove misure restrittive spingono i napoletani ad aderire alla campagna di immunizzazione dal Covid-19

Bisogna mettere in conto un'attesa dai 60 ai 120 minuti per poter accedere al vaccino anti-Covid nei distretti sanitari locali. I napoletani sembrano preferire la salute di prossimità. Nei giorni post-natalizi non si registrano attese negli hub vaccinali, mentre arrivano segnalazioni di code all'esterno degli ambulatori Asl, come in piazza Nazionale e in via San Gennaro ad Antignano, al Vomero. 

Talvolta l'attesa può essere disagevole, soprattutto per gli anziani. Anche perché, a differenza dei grandi hub, quella ai distretti viene consumata per strada. Lo dimostra il capannello che occupa parte della carreggiata tra piazza Nazionale e via Acquaviva, così come i 200 metri di coda che si formano durante l'arco della giornata a via San Gennaro ad Antignano. 

Il tempo impiegato per raggiungere i box vaccinali non sembra infastidire particolarmente gli utenti, che si dicono preoccupati dall'aumento dei contagi e quindi speranzosi di poter garantire un maggiore protezione a se stessi e ai propri cari.   

Video popolari

NapoliToday è in caricamento