Meningite, + 68% per le vaccinazioni in Campania

Le vaccinazioni contro la meningite in Italia hanno visto un incremento del +77% nel 2016. Dati in forte crescita anche in Campania, con oltre 56000 dosi di vaccino erogate negli ultimi 12 mesi

Le vaccinazioni contro la meningite in Italia hanno visto un incremento del + 77% nel 2016 (da gennaio a ottobre rispetto allo stesso periodo del 2015). A fotografare lo scenario nazionale è QuintilesIMS Italia, società leader globale nell’offerta integrata di informazioni e tecnologia per il mondo della salute.

Le vaccinazioni sono erogate attraverso le ASL e la distribuzione ospedaliera, ma anche attraverso il canale della farmacia che ha registrato una crescita record delle richieste di acquisto.

Sul territorio nazionale infatti sono state vendute in farmacia oltre 41.000 dosi nel periodo Gennaio-Ottobre 2016, 27.000 in più rispetto allo stesso periodo del 2015. Il picco si è registrato fra febbraio e marzo 2016 con la prima ondata di casi di meningite in Centro Italia. A novembre un ulteriore incremento record (+172%) di richieste in farmacia con 4.000 confezioni vendute. Numeri importanti considerando che si tratta di ricette quasi esclusivamente a carico dei pazienti.

La Lombardia registra l’aumento più significativo delle richieste ai farmacisti, + 300% di dosi acquistate (2.011 il numero di confezioni vendute nel 2015 a fronte delle 7.960 vendute nel 2016). A seguire in questa classifica della crescita sul territorio, il Lazio dove le richieste in farmacia sono cresciute del 108% arrivando alle 3.567 confezioni vendute tra gennaio e ottobre 2016.

In Campania si registra un + 68%, con oltre 56.000 dosi di vaccino erogate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Virus dalla Cina, intervista al virologo: "Allarme ingiustificato. Fa più paura l'influenza"

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

  • Coronavirus cinese: le istruzioni del Ministero della Salute

  • Allarme Coronavirus: i medici napoletani chiamati all'aeroporto di Fiumicino

  • Droga e bombe nascoste nel magazzino: arrestato 26enne napoletano

Torna su
NapoliToday è in caricamento