rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022

Vaccini, in arrivo 300mila dosi di Pfizer. De Luca: "Ne mancano ancora 30mila"

L'Asl Napoli 1 annuncia che tra il 6 e il 7 giugno potrebbe andare a regime l'inoculazione in farmacia: "Ci aspettiamo almeno 2mila iniezioni al giorno"

Finalmente la luce. La Campania sembra avviarsi verso la fine della carenza di dosi di vaccino anti-covid con l'arrivo, oggi 1 giugno, di circa 300mila dosi di Pfizer. Questo dovrebbe mettere al riparo da quanto avviene tutte le settimane da un po' di tempo e cioè la chiusura dei grandi hub vaccinali di Napoli, Mostra d'Oltremare e Capodichino, da lunedì a mercoledì per mancanza di fiale. 

Vincenzo De Luca non è ancora soddisfatto: "Mancano ancora 30mila dosi per metterci al pari di altre regioni. Senza considerare che abbiamo chiesto al Governo un invio ancora maggiore in questa fase, visto che siamo arrivati alla vaccinazione degli under 40 e la Campania ha la popolazione più giovane d'Italia". 

Intanto sembra sbloccarsi anche l'accordo con i farmacisti. Per il direttore generale dell'Asl Napoli 1 Ciro Verdoliva tra il 6 e il 7 giugno entrerà a regime anche la vaccinazione in farmacia: "Ci aspettiamo almeno 20-30 iniezioni per ogni esercizio e 2mila in totale". Secondo Federfarma sono 400 le farmacie di Napoli  e provincia pronte a cominciare  

Video popolari

Vaccini, in arrivo 300mila dosi di Pfizer. De Luca: "Ne mancano ancora 30mila"

NapoliToday è in caricamento