menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccino, arrivano nuove dosi: Campania pronta allo sprint

Sia Pfizer che AstraZeneca hanno aumentato le forniture e la Regione cerca nuovi vaccinatori

Potrebbe essere ad una svolta la questione legata alla scarsa fornitura di vaccini per la Campania. Almeno stando ai numeri delle dosi arrivate e in arrivo, ma il condizionale - le cronache delle ultime settimane ce lo hanno dimostrato - resta sempre d'obbligo. Pfizer avrebbe già consegnato 121.680 dosi, finora invece si era arrivati a massimo 50 mila nelle Asl. Serviranno a completare la vaccinazione per gli over 80 e le persone fragili. La prossima settimana secondo le previsioni dovranno essere consegnate 72.540 dosi, ancora un ribasso, per poi salire a 107.640 dosi dal 5 aprile.

Per quanto riguarda invece AstraZeneca, il vaccino che si sta somministrando anche agli over 70 in Campania, lunedì scorso sono arrivate 54.500 dosi nei prossimi giorni diventeranno 84.700. Sul fronte Moderna, che è il vaccino che si intende riservare prioritariamente agli anziani non deambulanti - per la più facile modalità di conservazione - ai quali la somministrazione va effettuata a domicilio, nei giorni scorsi sono arrivate 23.300 dosi. Molta speranza si nutre anche per l'arrivo il prossimo mese del vaccino Johnson & Johnson. 
Un altro scoglio da superare resta comunque quello dei somministratori. Per imprimere un'accelerazione è necessario anche prevedere un numero maggiore di medici impiegati, per questo entreranno in gioco i medici di famiglia con i quali la Regione ha stretto già un accordo.

Medici specializzandi potranno somministrare i vaccini: il link per aderire

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento