rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Vaccini antinfluenzali consegnati ai medici di famiglia: "Possibile farli già dal primo ottobre"

"Così si avrà più tempo per programmarli", spiega Scotti

Sono stati consegnati i vaccini ai medici di famiglia. "In Campania con le vaccinazioni antinfluenzali si potrà cominciare già dal primo ottobre". Lo riferisce Silvestro Scotti, segretario generale della Federazione dei medici di medicina generale (Fimmg) e medico di famiglia a Napoli.

"Ieri al mio Distretto Sanitario, il numero 25 dell'Asl Napoli 1 Centro, mi hanno consegnato tutte le scorte vaccinali necessarie per la campagna antinfluenzale e anti-pneumococcica da me richieste per le campagne di quest'anno. E la stessa cosa sta avvenendo da parte di tutte le altre Aziende sanitarie locali della Campania. Iniziare a vaccinare ora è importante perchè consente ai medici di famiglia di organizzare al meglio gli accessi presso gli studi, senza creare assembramenti. I vaccini saranno offerti a tutti coloro che ne hanno diritto con le priorità sugli stati di gravità e non ci sarà bisogno di corse", spiega Scotti, che è anche presidente dell'Ordine dei Medici di Napoli.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini antinfluenzali consegnati ai medici di famiglia: "Possibile farli già dal primo ottobre"

NapoliToday è in caricamento