rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Vaccini Mostra d'Oltremare, attese anche di tre ore: "Pfizer finito"

È stato necessario recuperarli dall'Asl di Salerno, ed attendere si scongelassero. Inoltre in molti si sono presentati in orari diversi da quelli della convocazione

Sono stati particolarmente lunghi stamattina i tempi d'attesa all'hub vaccinale della Mostra d'Oltremare di Fuorigrotta. Il rallentamento, con persone costrette addirittura ad aspettare tre ore, è avvenuto perché oggi – hanno fatto sapere fonti dell'Asl Napoli 1 – c'è stato un aumento di incompatibilità dei convocati 60-69 anni e caregiver con il vaccino AstraZeneca.

Di conseguenza è stato necessario ricorrere alle dosi di Pfizer, ad un certo punto esauritesi (il vaccino viene solitamente consegnato il mercoledì, quindi nei giorni di lunedì e martedì è più scarso). L'Asl di Salerno ha garantito una fornitura di Pfizer supplementare, ma quando gli addetti sono andati a prendere il vaccino le dosi erano ancora congelate a meno 80 gradi e hanno impiegato oltre un'ora e mezza per poter essere somministrate.

Un altro problema è stato il recarsi di numerose persone all'hub vaccinale in orari diversi da quelli della convocazione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini Mostra d'Oltremare, attese anche di tre ore: "Pfizer finito"

NapoliToday è in caricamento