Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Vaccinazioni, da oggi riprende AstraZeneca: la campagna torna a pieno regime

A partire dalle 15 di oggi anche in Campania il vaccino anglo-svedese tornerà ad essere somministrato, mentre vanno avanti le indagini sui casi anomali. Schiarite sulla partecipazione diretta dei medici di base

Riprenderanno a partire dalle 15 di oggi le somministrazioni del vaccino anti-Covid AstraZeneca, sospeso da lunedì scorso dall'Aifa in via cautelativa dopo i diversi casi di trombosi verificatisi in diverse zone d'Italia.

E proprio dalle 15, anche in Campania, si andrà avanti col già compilato calendario delle prenotazioni: si prosegue con personale scolastico e delle forze dell'ordine secondo le prenotazioni già effettuate, e si proverà a recuperare quanti non sono stati vaccinati in questi giorni.

Da questo punto in poi è anche probabile che chi decidesse di assentarsi all'appuntamento prefissato col vaccino finisca "in fondo" alla lista.

Le indagini

Proseguono intanto le verifiche mediche – oltre che le inchieste della magistratura – sui casi anomali verificatisi anche nella nostra regione. Come la drammatica vicenda di Sonia Battaglia, la professoressa 54enne di San Sebastiano al Vesuvio spentasi ieri dopo alcuni giorni di agonia.

Il prosieguo della campagna vaccinale

Intanto i medici di famiglia si stanno adeguando alle richieste dell’Unità di crisi regionale e hanno dato impulso all’iscrizione dei pazienti, ma solo quelli con elevata fragilità, nella piattaforma per ottenere il vaccino anti-Covid. Inoltre, quelli che hanno aderito alla campagna vaccinale – non tutti – provvederanno essi stessi a fare le iniezioni nei loro ambulatori, anche se non è ancora chiaro quando.

La Fimmg ha fatto sapere che le richieste che perverranno ai medici di medicina generale dai pazienti "ultra fragili", che rientrano cioè nella categoria 2 del Ministero della Salute, "saranno esaudite nel più breve tempo possibile. È un atto medico dettato da etica professionale".

Infine, anche gli infermieri di Napoli e provincia hanno offerto la loro disponibilità a partecipare alla campagna.

Il bollettino di ieri

Lievemente in calo nella giornata di ieri i nuovi positivi in regione: 2.507, con una percentuale di tamponi positivi pari al 9,56% (48 ore fa era all’11,9%). Tredici le vittime, 1.298 i guariti, miglioramenti anche per quanto riguarda i posti occupati in terapia intensiva, scesi a 153.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccinazioni, da oggi riprende AstraZeneca: la campagna torna a pieno regime
NapoliToday è in caricamento