menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Hotel della Regina Isabella a Ischia

Hotel della Regina Isabella a Ischia

Vacanze da vip con carte clonate: scoperti truffatori al Regina Isabella

Ancora truffatori in vacanza ad Ischia. Questa volta hanno causato un danno di 14mila euro, perché scoperti solo dopo una settimana di soggiorno

Vacanze da sogno grazie a carte di credito clonate: è il fenomeno che ha caratterizzato più che in precedenza l'estate a Ischia. Sono numerosi i truffatori finiti nella rete delle forze dell'ordine, gli ultimi dei quali scoperti dopo una vacanza al prestigioso Regina Isabella.

Si tratta di cinque persone, padre, madre e tre figli minorenni. I coniugi sono stati denunciati in stato di libertà per truffa, e non potranno tornare sull'isola verde per tre anni. Gli investigatori hanno accertato, nel loro caso, un danno di 14mila euro. È il più alto registrato tra gli altri simili, questo perché gli autori del raggiro hanno soggiornato – non scoperti – per addirittura una settimana.

La direzione del noto albergo dell'isola, anche sulla scorta di quanto avvenuto in altre strutture nei giorni precedenti, ha infine avviato una richiesta di verifica sul circuito di credito. Da lì la scoperta, da parte della polizia, del nuovo raggiro.

Secondo quanto gli inquirenti pensano, nel napoletano dev'esserci una centrale operativa - legata alla criminalità organizzata – che smista carte di credito clonate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento