Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

V-day in Campania, De Luca: "Usciremo dalla pandemia prima degli altri"

Il presidente della Regione ha assistito alle prime iniezioni al personale dell'Ospedale Cotugno di Napoli: "Quando comincerà vaccinazione di massa pretenderò una distribuzione di dosi in base alla popolazione"

 

"Una giornata importante, una speranza per tutti di uscire da questa emergenza, anche se si tratta solo di un giorno simbolico". E' un cauto ottimismo quello sbandierato da Vincenzo De Luca alla postazione vaccini anti-covid allestita all'esterno dell'Ospedale Cotugno di Napoli.

Anche in Campania, come nel resto d'Europa, oggi si celebra il v-day. Poche centinaia le dosi di vaccino inviate in regione e destinate al personale medico-infermieristico: "Ci siamo preparati per la vaccinazione di massa che partirà nelle prossime settimane. Quando arriverà il momento pretenderò che le dosi siano distribuite in proporzione al numero di abitanti, senza seguire astrusi criteri che sembrano avere più la logica di marchette che basi scietifiche".

Per il governatore, la Campania uscirà prima di altre regioni dall'emergenza: "Da settimane non ricoveriamo pazienti in terapia intensiva. Le misure restrittive stanno dando i frutti sperati. Se mi sento responsabile di qualcosa? Sono responsabile del miracolo che abbiamo fatto in questa regione".   

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento