rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Cronaca

Usura a imprenditore: in manette 9 affiliati dei clan Mazzarella e Contini

Secondo l'accusa i malfattori sono ritenuti gravemente indiziati di tentata estorsione continuata e aggravata ai danni di un albergatore fortemente indebitato. Indagini partite più di un anno fa

Nove persone, appartenenti ai clan Mazzarella e Contini, sono state arrestate dalla Squadra mobile di Napoli, dopo un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip.

Secondo l'accusa i malfattori sono ritenuti gravemente indiziati di tentata estorsione continuata e aggravata ai danni di un albergatore fortemente indebitato e sottoposto a rapporti usurari con alcuni esponenti del clan.

Nel corso delle indagini, partite nel dicembre del 2012, è emerso che un altro imprenditore, indebitato, era sottoposto a gravi minacce. Per risalire all'identità dei nove arrestati sono state fondamentali le intercettazioni ambientali e telefoniche.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usura a imprenditore: in manette 9 affiliati dei clan Mazzarella e Contini

NapoliToday è in caricamento