Cronaca

Si masturba sul treno metropolitano, ma una donna lo riprende: multato per 10mila euro

Protagonista in negativo un 65enne napoletano

(immagini di repertorio)

Un 65enne napoletano ha cominciato a masturbarsi davanti agli altri passeggeri di un treno metropolitano Caserta-Napoli Campi Flegrei.

L’uomo, utilizzando una rivista per schermare parzialmente i genitali, pensava di farla franca e proseguire indisturbato nelle sue oscenità.  Una giovane donna ha però ripreso con il cellulare quanto stava avvenendo davanti ai suoi occhi ed ha allertato il capotreno e le forze dell’ordine.

Quando il convoglio è giunto nella Stazione metropolitana di Napoli Piazza Garibaldi, ad attenderlo ha trovato gli agenti della Polizia Ferroviaria che hanno acquisito il filmato e hanno proceduto nei suoi confronti, sanzionandolo per il reato di atti osceni in luogo aperto al pubblico ed irrogandogli una pena pecuniaria di 10.000 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si masturba sul treno metropolitano, ma una donna lo riprende: multato per 10mila euro

NapoliToday è in caricamento