Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

L'uomo, originario di Cardito, aveva 67 anni. Vani i tentativi prima dei bagnanti e poi dei sanitari della Croce Rossa di salvargli la vita

(immagini di repertorio)

Tragedia in spiaggia sulla Costiera Amalfitana. Un uomo di 67 anni, originario di Cardito in provincia di Napoli, è morto a Maiori nella giornata di venerdì.

L’uomo - come riferisce SalernoToday - era in compagnia della moglie quando, improvvisamente, mentre era in mare, è stato colto da un malore improvviso. Sono risultati vani i tentativi prima dei bagnanti e poi dei sanitari della Croce Rossa di salvargli la vita.

Sul posto sono giunti anche i Carabinieri e gli agenti della Polizia Locale per ascoltare le testimonianze dei presenti e ricostruire la dinamica dell’accaduto.

Dopo gli accertamenti di rito, la salma è stata riconsegnata alla famiglia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA NOTIZIA SU SALERNOTODAY

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

  • Carabiniere aggredito, quattro arresti: fermato anche l'uomo che gli ha rubato il borsello mentre era a terra

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento