menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Diedero fuoco a uomo che dormiva su panchina: un arresto

Eseguita un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del tribunale di Napoli, nei confronti di un 21enne nell'ambito delle indagini sul tentato omicidio

Dopo una notte di baldoria in un locale notturno decisero di dar fuoco a un uomo che dormiva su una panchina provocandogli gravi lesioni. Il fatto avvenne la scorsa estate sull'isola di Ischia. Oggi gli agenti del locale Commissariato hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del tribunale di Napoli, nei confronti di un 21enne nell'ambito delle indagini sul tentato omicidio. L'arrestato, in concorso con due 13enni, diede fuoco all'uomo che giaceva su una panchina nelle prime ore del mattino.

L'aggressione, secondo quanto sottolinea in una nota il procuratore Giovanni Colangelo, fu commessa ai danni di "una persona inerme e in modo gratuito, in assenza di precedenti contrasti e di alcuna pregressa conoscenza tra gli autori del reato e la vittima".

Le indagini, svolte dal commissariato di Ischia e coordinate dalla procura di Napoli, hanno consentito di identificare gli autori del tentato omicidio anche grazie alla visione delle immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza presenti sul posto e ad alcune intercettazioni. Gli autori del reato sono tutti napoletani e si trovavano sull'isola per una breve vacanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento