rotate-mobile
Cronaca

Attimi di terrore in un noto supermercato: uomo entra armato e minaccia tutti

Sul posto è intervenuta la Polizia

Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale sono intervenuti in via Fiumicello a Loreto per una segnalazione di una persona armata nei pressi di un supermercato. I poliziotti, giunti sul posto, sono stai avvicinati da un dipendente del supermercato il quale ha raccontato che un uomo, poco prima, aveva minacciato lui ed altri dipendenti brandendo un coltello e un coccio di bottiglia.

Inoltre, ha aggiunto che quest’ultimo, qualche ora prima, dopo essere stato invitato a lasciare il supermercato poiché non era intenzionato a pagare la merce che aveva in mano, aveva insultato e spintonato un suo collega facendolo rovinare al suolo per poi appropriarsi del suo cellulare prima di darsi alla fuga.

Gli operatori, grazie alle descrizioni fornite dalle vittime, hanno raggiunto l’uomo il quale era ancora nelle vicinanze ma, alla loro vista, lo stesso ha inveito contro di loro brandendo un collo di bottiglia ma, dopo una colluttazione, è stato bloccato e disarmato. Un 29enne gambiano senza fissa dimora è stato arrestato per lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale nonché denunciato per minaccia aggravata, porto di armi od oggetti atti ad offendere e rapina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attimi di terrore in un noto supermercato: uomo entra armato e minaccia tutti

NapoliToday è in caricamento