menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campania, la grande fuga dall’università verso altre regioni

Ogni anno vanno via quasi 5.000 diplomati. I giovani si spostano soprattutto nel Lazio e in Lombardia, anche per frequentare università private

La grande fuga dall’università. Succede in Campania, come si evince dall’annuale Focus redatto dal Servizio Statistico del Miur dedicato a "Gli immatricolati nell’anno accademico 2015-2016, il passaggio dalla scuola all’università dei diplomati nel 2015".

Il rapporto, spiega Angelo Lomonaco del Corriere del Mezzogiorno, parla di un aumento complessivo degli immatricolati di 271 mila unità in Italia. Ma la Campania è tra le regioni in cui i ragazzi presentano meno propensione a proseguire gli studi subito dopo il diploma. Quanti sono stati dunque i diplomati campani che si sono iscritti all’università? Secondo l’Anagrafe Nazionale Studenti gestita sempre dal ministero, nel 2014-15 sono stati 31.172, dato tutto sommato stabile già da alcuni anni. Di questi, tuttavia, soltanto 26.619 hanno scelto le università campane, gli altri 4.553 sono andati altrove.

Sono sempre più, d'altronde, i giovani che decidono di trasferirsi verso altre regioni. Dalla Campania, si spostano soprattutto nel Lazio e in Lombardia, in parecchi casi per frequentare università private. Il flusso verso l’area di Roma è gradualmente cresciuto, mentre verso Milano l’esodo è più contenuto ma in costante aumento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento