rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Cronaca

Napoli-Eintracht, ultras azzurri allontanati nella notte dalla polizia nella zona degli alberghi dei tedeschi

L'azione di prevenzione delle forze dell'ordine per evitare contatti tra le opposte tifoserie

Ieri sera agenti dell’Ufficio prevenzione generale, nell’ambito dei servizi di ordine e sicurezza pubblica predisposti dalla Questura, hanno notato in piazza Dante la presenza di circa 100 tifosi partenopei riconducibili a sodalizi della curva B dello stadio "Maradona" che si sono suddivisi in piccoli gruppi uno dei quali, per sottarsi al controllo della volante, si è allontanato abbandonando 5 aste di bandiera in plastica, due fumogeni ed un razzo.

Nelle ore successive, circa 150 tifosi riconducibili a gruppi della curva A dello stadio "Maradona", molti dei quali travisati e armati di aste di bandiere, dopo essersi riuniti sempre in piazza Dante, si sono mossi e, monitorati dalla Digos, hanno percorso varie vie cittadine fino a fermarsi nelle immediate vicinanze dell'albergo che ospita i tifosi tedeschi, che non hanno potuto raggiungere grazie al dispositivo di ordine pubblico lì presente.

Sempre nell'area dell'albergo, nel corso della notte, sono stati allontanati altri gruppi di tifosi napoletani armati di pietre, bottiglie ed aste di bandiere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli-Eintracht, ultras azzurri allontanati nella notte dalla polizia nella zona degli alberghi dei tedeschi

NapoliToday è in caricamento