rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023

Aggredirono un tifoso dell'Ajax: misura cautelare per ultras del Napoli (VIDEO)

Inchiesta della procura partenopea. Sono accusati di associazione a delinquere

La Digos di Napoli ha eseguito un'ordinanza applicativa della misura cautelare del divieto di dimora nei confronti di tre ultras napoletani, appartenenti ai gruppi Rione Sanità, Mastiffs e Masseria della curva A dello stadio Maradona, ritenuti gravemente indiziati del reato di associazione per delinquere e, in concorso, di porto di armi e lesioni aggravate. Le indagini si riferiscono all'aggressione avvenuta lo scorso 11 ottobre ai danni di un cittadino olandese, in città per assistere alla partita Napoli-Ajax di Champions League.

L'attività investigativa svolta dalla Digos ha permesso di ricostruire la dinamica dell'evento e la successiva individuazione degli indagati, avvenuta anche attraverso l'analisi dei fotogrammi ricavati dalle telecamere di videosorveglianza presenti in prossimità del luogo dell'aggressione. Contestualmente, la Digos ha eseguito un decreto di perquisizione personale, locale e informatica emesso dalla Procura di Napoli nei confronti di altre 9 persone, tutte appartenenti al gruppo ultras Masseria, sempre della curva A; anche i destinatari del decreto di perquisizione sono indagati, in concorso con gli altri tre, dell'aggressione al tifoso olandese. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Aggredirono un tifoso dell'Ajax: misura cautelare per ultras del Napoli (VIDEO)

NapoliToday è in caricamento