Cronaca Avvocata / Salita Pontecorvo

Ue', festival del fumetto underground autoprodotto allo Scugnizzo Liberato

Fino a questa sera presentazioni, concerti e tanti piccoli editori indipendenti in esposizione. Il festival, che fa parte del circuito Off del Comicon, è organizzato dal collettivo CRACK! da cui è emerso, tra gli altri, anche Zerocalcare

I vasti locali dello Scugnizzo Liberato (Salita Pontecorvo 46) ospitano, fino a questa sera, il festival UE' (Underground Eccetera), mostra "mediterranea di fumetto e autoproduzioni a stampa". Il festival fa parte del Comicon Off ed è organizzato dal collettivo Crack!, che organizza anche il Ca.co.fest di Bari. All'interno spazi espositivi di quasi cento tra fumettisti, disegnatori e artisti indipendenti (fra gli altri Caroline Sury, Davide Arpaia, Apnea, Tiziana Salvati e Just Indie Comics). 

Uè, festival del fumetto underground allo Scugnizzo Liberato (foto schiavon)

Segnaliamo in particolare il cervellotico fumetto "Nerdetor": si tratta delle vicende di un disagiato assassino di nerd, che in ogni puntata deve risolvere un caso diverso. Il fumetto è ricco di citazioni estratte da serie tv, film e comics famosi, e l'invito al lettore è cercare di individuare più citazioni possibili. Gli editori raccontano di aver rinvenuto le tavole di questo fumetto in un armadio abbandonato della loro casa: l'autore è sconosciuto e una delle sottotrame del fumetto è l'individuazione del fumettista misterioso (che viene chiamato Bourisconet Peluschoneau). Non sappiamo se la storia del ritrovamento delle tavole nell'armadio sia vera, eppure il fumetto appassiona anche per questo. 

Il festival Ue' è arricchito da eventi, concerti e presentazioni. Questa sera - ore 19:00 - discussione su "come cambia l'editoria a fumetti" con Valerio Bindi (Fortepressa), Simone Angelini e Ratigher. Alle 21 proiezione del documentario "Fumetti dal futuro, quattro storie di autoproduzione". Alle 22: proiezione in anteprima di "East End", di Giuseppe Squillaci e Luca Scanferla; e sempre alle 22:00 il concerto dei Ganjafarm Cpu, formazione napoletana di hip-hop undergound.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ue', festival del fumetto underground autoprodotto allo Scugnizzo Liberato
NapoliToday è in caricamento