rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Pasqua di paura per una turista scippata sul lungomare

Trenta giorni di prognosi per le ferite riportate nel corso dello scippo. Una turista tedesca è stata vittima di un tentativo di scippo che l'ha costretta a finire il suo week end napoletano in ospedale

Una vacanza finita con  trenta giorni la prognosi in ospedale. Una turista tedesca è stata vittima, la sera della domenica di Pasqua, di un tentativo di scippo. La donna, 66 anni, ha riportato diverse fratture alle costole oltre ad alcune escoriazioni, dopo essere stata avvicinata, all'uscita dall'hotel del Lungomare di Napoli in cui alloggiava, da due persone in sella ad una Vespa che hanno tentato di strapparle la borsa.

La vittima ha opposto resistenza e nel difendere la borsa è andata a sbattere contro un'auto in sosta riportando forti dolori al fianco destro. Ricoverata all'ospedale Vecchio Pellegrini, ne è stata dimessa con una prognosi di 30 giorni. Gli aggressori, che avevano il volto coperto dai caschi, hanno fatto perdere le loro tracce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasqua di paura per una turista scippata sul lungomare

NapoliToday è in caricamento