menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Si risveglia in albergo ricoperta da bolle: turista cilena in ospedale per le punture di cimici

Una 29enne si è recata al pronto soccorso dopo essersi svegliata ricoperta di bolle in un albergo zona Porto. Si tratterebbe di punture di cimici

Una turista cilena, di 29 anni, è stata costretta a cure mediche a seguito di una dermatite acuta impetiginizzata contratta, a quanto pare, in un albergo in zona Porto. La giovane è arrivata in ospedale, al Loreto Mare oggi, alle 12 circa, ed è stata registrata con codice giallo perché con bolle su tutto il corpo. Secondo i medici che l'hanno visitata, le bolle sono punture di insetto, in particolare sarebbero di cimici - che la ragazza asserisce aver trovato in albergo. 

La giovane, accompagnata dalle amiche (che avrebbero rimediato le stesse bolle, alloggiando nella medesima camera), è stata dimessa pochi minuti dopo. I medici le hanno prescritto antistaminici e cortisone. 

I fatti sono segnalati anche dalla pagina 'Insieme facciamo tutto'. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento