Cronaca San Ferdinando / Piazza dei Martiri

Piazza dei Martiri: turista aggredisce vigili, esploso colpo di pistola in aria

Un 31enne belga, nervoso perché un prelievo bancomat era andato male, ha cominciato a prendere a calci un'auto in sosta, prima di aggredire con un coltello alcuni agenti della Polizia Municipale intervenuti sul posto

Piazza dei Martiri

Paura e tensione nel cuore di Napoli e più precisamente in Piazza dei Martiri. Un 31enne turista belga, in preda ad una vera e propria crisi nervosa, dovuta probabilmente ad un prelievo bancomat andato male, ha cominciato a prendere a calci un'auto in sosta, modello Ford Fiesta.

Non è bastato l'intervento immediato di una pattuglia della Polizia Municipale per placare l'ira dell'uomo, che si è però scagliato sugli agenti, aggredendoli con un coltello e costringendoli a sparare un colpo di pistola in aria a scopo intimidatorio.

Il turista è riuscito a fuggire ed è stato successivamente rintracciato in Villa Comunale dai Carabinieri, che lo hanno arrestato. Uno degli agenti aggrediti, è stato medicato presso l’ospedale San Paolo di Fuorigrotta per contusioni multiple e grave contusione al ginocchio sinistro guaribile in 15 giorni.

L’arrestato, al quale è stato sequestrato il coltello a serramanico con cui aveva aggredito l'agente, è ora in attesa di rito direttissimo.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza dei Martiri: turista aggredisce vigili, esploso colpo di pistola in aria

NapoliToday è in caricamento