menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tumore polmonare, a Napoli si sperimentano nuovi farmaci

Più tollerabili, allungano l'aspettativa di vita e possono mandare in panchina la chemioterapia

Farmaci innovativi che allungano l’aspettativa di vita e che possono mandare in panchina la chemioterapia nella cura del tumore polmonare. La sperimentazione è in corso all’Azienda Ospedaliera dei Colli, si legge su Il Mattino.

Danilo Rocco, oncologo polmonare all’Azienda Ospedaliera dei Colli di Napoli, ha spiegato: "Il fumo rimane il più importante rischio per il tumore al polmone, anche se c’è un aumento dell’incidenza della malattia nei non fumatori. E la percentuale più alta dei tumori polmonari di nuova diagnosi è rappresentata da malattie metastatiche o localmente avanzate, e quindi suscettibili di sola terapia contenitiva, di tipo combinato, per esempio radioterapia e chemioterapia o nella stragrande maggioranza di sola terapia farmacologica".

La ricerca molecolare, dunque, rappresenta un ulteriore grande passo avanti nella lotta al tumore al polmone. "Consente una lunga sopravvivenza e alta qualità di vita, è questa la strada perché permetterà di caratterizzare la patologia nei pazienti, dal punto di vista molecolare, garantendo tollerabilità ed efficacia”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento