rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Cronaca Torre del greco

Si tuffa in mare per sfuggire all'arresto: fermata la banda di topi d'appartamento

Quattro persone sono state arrestate a Torre del Greco

Un 56enne, un 45enne, un 44enne e una donna di 39 anni, che faceva da palo, si sono introdotti in una abitazione di via dei Pescatori per svaligiarla. La loro tecnica è molto semplice: bussare al citofono di un condominio, per capire quale è libero.

Gli agenti avendoli notati uscire dall'appartamento li hanno raggiunti per arrestarli. Uno di loro, nel tentativo di far perdere le proprie tracce, è fuggito raggiungendo una spiaggia poco distante dove si è tuffato in mare cercando di confondersi tra i bagnati. Ma i poliziotti lo hanno inseguito, convincendolo ad uscire dall’acqua, bloccandolo. Gli agenti hanno sequestrato una borsa contenente diversi attrezzi per l’apertura di serrature e hanno riscontrato che una porta di un appartamento era stata già divelta.

L'azione criminale non è andata a buon fine a causa del forte rumore fatto dai ladri, che non è sfuggito ai vicini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si tuffa in mare per sfuggire all'arresto: fermata la banda di topi d'appartamento

NapoliToday è in caricamento