menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

15 anni con un tubo di 25 cm nell'addome: la vicenda di un calciatore napoletano

Un tubicino di gomma, parte del drenaggio applicatogli dopo un'operazione all'appendice per far defluire i liquidi causati dall'infiammazione del peritoneo, era lì da ben tre lustri

Quindici anni con un tubo di 25 cm nell'addome, dimenticato lì dopo un intervento di appendicite. Così ha vissuto un 31enne calciatore napoletano delle serie minori, che oggi gioca in una squadra che milita in Prima Categoria, vittima dell'incredibile vicenda.

A fine maggio, durante una visita nello stesso ospedale in un comune a nord di Napoli dove aveva effettutato 15 anni prima l'intervento, la scoperta di questo tubo tramite una radiografia. Le foto delle lastre sono state pubblicate sull'Huffington Post.

Il giovane atleta ha accusato negli ultimi anni forti dolori all'addome, prima della scoperta avvenuta qualche settimana fa. Un tubicino di gomma, parte del drenaggio applicatogli dopo l'operazione all'appendice per far defluire i liquidi causati dall'infiammazione del peritoneo, era lì da tre lustri.

Ora il 31enne - secondo quanto si legge sull'Huffington Post - starebbe valutando una richiesta di risarcimento danni e potrebbe affidarsi ad un legale per accertare eventuali responsabilità per l'accaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento