Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Vico equense

Truffe agli anziani: carabinieri travestiti da netturbini incastrano due uomini

Abilissimi nell'individuare le loro vittime, da qualche giorno perlustravano i comuni della penisola sorrentina

Stavano per truffare numerosi anziani. Un 55enne di Casandrino e un 17enne sono stati bloccati nel corso di un’operazione congiunta dei militari delle stazioni di Vico Equense e Positano e denunciati perché ritenuti responsabili di concorso in truffa aggravata.

Abilissimi nell’individuare le loro vittime, da qualche giorno perlustravano i comuni della penisola sorrentina a caccia di informazioni utili a costruire le truffe. Una 85enne, ad esempio, credeva di aver avuto contatti telefonici con la nipote e aveva sborsato 3500 euro in contante nelle mani dei due truffatori.

Fingendosi netturbini, i carabinieri li hanno pedinati da Vico Equense, dove è avvenuto il contatto con la donna, a Positano, dove probabilmente avrebbero dovuto incontrare la seconda vittima.

Recuperata e restituita alla vittima l’intera somma truffata. Proseguono le indagini per individuare l’eventuale rete di complicità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffe agli anziani: carabinieri travestiti da netturbini incastrano due uomini
NapoliToday è in caricamento