rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Truffe agli anziani e falsi avvocati: in quattro finiscono in manette

Con la scusa di incidenti stradali causati da figli e parenti, inducevano le persone di una certa età a consegnare fino a 15.000 euro pensando di evitare conseguenze penali ai familiari. Operazione dei carabinieri della Compagnia Napoli Centro

Sgominata una banda specializzata in truffe agli anziani: quattro le persone arrestate. Nel corso di indagini coordinate dalla Procura di Napoli, i militari hanno accertato oltre 30 episodi di truffe - messa in atto o tentata - tutte ai danni di persone anziane che venivano avvicinate da un falso avvocato il quale comunicava loro che familiari privi di copertura assicurativa per la Rc auto avevano causato un incidente stradale. Era così, con questa scusa, che inducevano gli anziani a consegnare fino a 15.000 euro pensando di evitare conseguenze penali ai loro familiari.


LA SCOPERTA - I carabinieri della Compagnia Napoli Centro hanno arrestato le quattro persone ritenute responsabili di associazione per delinquere finalizzata alle truffe, sostituzione di persona e falsità in registri e scritture private, tutti raggiunti da un decreto di fermo. Nel corso di perquisizion sono state rinvenute e sequestrate grosse somme di denaro e oggetti preziosi. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffe agli anziani e falsi avvocati: in quattro finiscono in manette

NapoliToday è in caricamento