menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffa una coppia di anziani fingendosi un intermediario di gioielliera: arrestato

I Carabinieri hanno identificato un 50enne di Qualiano, già noto alle forze dell'ordine, riconosciuto anche dalle vittime

Ha individuato le sue vittime nel parcheggio di un supermercato di Camposano, una coppia di anziani di Cimitile, lui di 78, lei di 76 anni, che stavano caricando la spesa in macchina.

Un 50enne di Qualiano, già noto alle forze dell'ordine, li ha avvicinati presentandosi come l’intermediario di una gioielliera a cui il loro figlio aveva portato dei bracciali in riparazione. Dopo aver dato loro un telefono cellulare e averli fatti parlare con una voce femminile, che fingeva di essere l’artigiana che si era occupata della riparazione e che spiegava di necessitare del pagamento anticipato del lavoro causa partenza per l'estero, il 50enne ha ripreso il telefono dicendo di essere lui il delegato a ritirare il denaro.

Dovrebbero pagare 150 euro, ma i coniugi hanno appena fatto la spesa, dunque ne hanno solo poco più di 80: il truffatore dice che può andare bene lo stesso e in cambio dà loro 3 braccialetti spacciati per i gioielli del figlio, che però sono solo bigiotteria. Si mette in tasca 85 euro e con disinvoltura sale in auto per poi allontanarsi.

La coppia crede a quella storia, ma di ritorno a casa si trova a parlare con il figlio e viene fuori così che era tutta una sceneggiata. I due anziani così hanno denunciato la spiacevole vicenda ai Carabinieri di Cimitile.

Le indagini sono partite subito, passando al setaccio i video del sistema di sorveglianza del supermercato in cui le vittime erano state avvicinate e incrociando dati, descrizioni, foto segnaletiche e numeri di targa.

Così i militari dell'Arma hanno identificato il 50enne di Qualiano, riconosciuto anche dalle vittime. Alla luce dei risultati delle indagini dei Carabinieri, condivisi anche dall’Autorità giudiziaria di Nola, il G.I.P. ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare a cui i militari hanno dato esecuzione, traducendo il truffatore ai domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione martedì 19 gennaio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento