menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Truffa due turiste romane: polistirolo al posto delle sigarette

Denunciato un 70enne napoletano. Ha venduto a due turiste una stecca di sigarette "di contrabbando", ma nel pacco c'erano polistirolo e chiodi. Immediato l'intervento della Polizia che aveva filmato la scena

Gli agenti della Polizia di Stato di Napoli hanno denunciato un napoletano 70enne per il reato di truffa.

L’uomo, venerdì poco prima delle 12.00, ha avvicinato due donne proponendogli l’acquisto di una stecca di sigarette “di contrabbando” per la modica cifra di 25 euro. Le donne, dopo aver contrattato sul prezzo, ne hanno acquistata una per 20 euro.     

I poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale, filmata la scena, sono intervenuti chiedendo alla donna di visionare l’acquisto. Quando la vittima ha aperto l’involucro si è ritrovata tra le mani polistirolo e chiodi.

I poliziotti hanno bloccato e denunciato l’uomo per il reato di truffa, sequestrando anche 6 pseudo stecche di sigarette. Nelle tasche del truffatore sono stati rinvenuti i 20 euro, restituiti alla vittima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento