rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Torre del greco

"Dimentica" di dichiarare la moto e ottiene il reddito di cittadinanza: scoperto

Per l'uomo, un 46enne di Torre del Greco, è scattato il sequestro dei beni

Nella giornata di ieri la guardia di finanza di Torre Annunziata ha sequestrato beni per un valore di 15.620 euro nei confronti di un 46enne di Torre del Greco. Inquisito pe truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche avrebbe percepito indebitamente, dal maggio 2019 all'ottobre 2020, le rate mensili del reddito di cittadinanza.

In particolare, sulla base dell'attività investigativa svolta dalla Compagnia della guardia di finanza di Torre del Greco in sinergia con l'Inps, sarebbe emerso che l'indagato, nel presentare la domanda per l'ottenimento del sussidio, avesse omesso le previste informazioni dovute ed aveva attestato falsamente di non essere intestatario di autoveicoli o di motoveicoli (aveva una moto).

Al termine di una perquisizione domiciliare, sono stati sottoposti a sequestro la sua carta Postamat Rdc, denaro in contanti e depositato sui suoi conti correnti, nonché moto e auto per quasi 7mila euro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Dimentica" di dichiarare la moto e ottiene il reddito di cittadinanza: scoperto

NapoliToday è in caricamento