Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Tenta la truffa del pacco di sale a un'anziana: scoperto napoletano in trasferta

Ha provato a sottrarre 2800 euro a una 81enne in provincia di Potenza

Un 24enne della provincia di Napoli è stato arrestato dai carabinieri per aver tentato di truffare una donna di 81 anni a Brienza, in provincia di Potenza, vendendo un presunto oggetto di valore per 2800 euro ma in realtà era solo un pacco di sale da un chilogrammo. Una donna di 38 anni è stata denunciata per concorso nel reato. La truffa non è andata in porto per la prontezza sia della donna che ha avvisato il 112 che dei carabinieri della locale stazione e della compagnia di Viggiano giunti subito sul posto. Stando alla ricostruzione, il giovane, spacciatosi per corriere postale, stava tentando di vendere un pacco ritenuto importante, dicendo che la consegna avveniva per conto di un sedicente nipote.

La scoperta del raggiro

La donna non è caduta nel raggiro, anche grazie alla presenza in casa di un suo vero nipote per il pranzo. Per questo hanno chiamato i carabinieri che sono arrivati e si sono appostati per cogliere il truffatore in flagranza di reato. Così è stato. Quando il falso corriere è arrivato, la donna ha aperto ed era pronta a pagare con 500 euro e alcuni oggetti in oro, subito dopo sono intervenuti i carabinieri. Prima è stato bloccato il 24enne, poi nelle vicinanze è stata individuata la complice che attendeva in auto, ignara che il piano fosse andato male. Il risultato operativo non è da considerare come estemporaneo ma il frutto di una convinta e massiccia campagna di informazione sul fenomeno delle truffe ai danni degli anziani e delle fasce deboli, effettuata dall'Arma con incontri nei centri anziani, nelle parrocchie e nei Comuni oppure con incontri porta-a-porta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta la truffa del pacco di sale a un'anziana: scoperto napoletano in trasferta

NapoliToday è in caricamento