rotate-mobile
Cronaca

Monete thailandesi al posto di due euro, allarme nei supermercati

Molte le segnalazioni dei cittadini, al punto che anche la polizia ha diramato un'allerta. I 10 baht (valore di circa 25 centesimi) assomigliano molto alla moneta da due euro

Nelle ultime settimane sono aumentate le segnalazioni dei cittadini: sempre più monete da 10 baht (thailandesi) vengono spacciate per 2 euro nei supermercati di Napoli e provincia. La somiglianza tra i due tipi di spiccioli è notevole, al punto che addirittura il peso pare essere approssimativamente lo stesso.

Il valore? Naturalmente inferiore: 10 baht thailandesi valgono orientativamente 25 centesimi. Anche la polizia, attraverso e la pagina Facebook "Agente Lisa", consiglia di "prestare attenzione al resto in monete di uno e due euro, perché facilmente confondibili con monete di altri Paesi extraeuropei con un valore inferiore e di vecchi coni".

Il vicepresidente di Federconsumatori, Sergio Veroli, ha sottolineato l'esigenza di "stare molto attenti quando si fanno gli scambi di denaro e di valutare bene il resto, soprattutto in prossimità dei centri interessati da un grande afflusso di stranieri e turisti, perché è più facile che si verifichino truffe o errori".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monete thailandesi al posto di due euro, allarme nei supermercati

NapoliToday è in caricamento