menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Falsi ciechi

Falsi ciechi

Ciechi che fanno jogging e attraversano la strada: scoperta truffa all'Inps

Ventuno gli indagati in tutta la provincia di Napoli: il danno erariale causato si attesta intorno agli 1,7 milioni di euro. In corso indagini per accertare eventuali complicità

Le telecamere nascoste di carabinieri e finanza li hanno filmati mentre attraversavano la strada da soli e poi si metteva alla guida di un'auto. Alcuni facevano persino jogging. Eppure, per l'Inps, si tratta di "ciechi assoluti", non vedenti con diritto all'accompagnamento. Nessun miracolo, ma una truffa all'Inps. Oggi è stata eseguita un'ordinanza firmata dal gip del tribunale di Torre Annunziata dopo una lunga indagine (avviata lo scorso gennaio) dai carabinieri di Pompei.

Ventuno gli indagati, tutti residenti in provincia di Napoli, accusati di truffa ai danni dello Stato e raggiunti da un ordine di obbligo di dimora. Il danno erariale stimato supera gli 1,7 milioni di euro. Ai truffatori sono state sequesteate disponibilità finanziarie, titoli e beni per oltre 1,2 milioni di euro. Le indagini proseguono per capire se abbiano concorso, nella truffa, dei complici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Attualità

Apre l'hub vaccinale di Capodichino. De Luca: "Il più attrezzato d'Italia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento