Cronaca Vomero / Corso Vittorio Emanuele

"Suo figlio ha avuto un grave incidente": truffatori entrano in casa e pretendono quattromila euro

"Così non correte rischi, altrimenti può finire in galera per quello che ha fatto"

Da giorni ci stanno arrivando segnalazioni dal corso Vittorio Emanuele di residenti alle prese con una banda di truffatori che agisce sempre con le medesime modalità. Con una prima telefonata viene annunciato al malcapitato, spesso anziano, che un loro figlio o nipote è stato protagonista di un grave incidente stradale e che per evitare guai con l'assicurazione bisogna pagare subito quattromila euro in contanti. "Così non correte rischi, altrimenti può finire in galera per quello che ha fatto". 

A questa telefonata ne segue un'altra fatta da un sedicente avvocato o agente delle forze dell'ordine che fornisce ulteriori fasulli dettagli sull'incidente esortando a pagare subito, al fine di evitare conseguenze spiacevoli per il loro caro. In tre casi i truffatori si sono appostati davanti alla porta di casa del malcapitato, mentre il loro complice era al telefono, riuscendo anche ad entrare, utilizzando modi minacciosi per ottenere il denaro richiesto. E' probabile che la banda possa spostarsi anche nelle zone limitrofe del corso Vittorio Emanuele ed è dunque importante prestare molta attenzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Suo figlio ha avuto un grave incidente": truffatori entrano in casa e pretendono quattromila euro

NapoliToday è in caricamento