Esenzioni ticket, falsi nuclei familiari per ottenerle: scoperta maxitruffa

Coinvolte, secondo la guardia di finanza, 217 persone. Le ideatrici del sistema sarebbero due donne 50enni di Torre Annunziata

Guardia di finanza

Una truffa grazie alla quale 215 persone avrebbero ottenuto illecitamente esenzioni dei ticket sanitari per un ammontare complessivo di oltre 55mila euro, questo in danno dell’ASL Napoli 3 Sud. A scoprirla, è stato il comando provinciale della guardia di finanza di Napoli.

Due donne le presunte “menti” della truffa, M.M. e A.G., entrambe di 50 anni e residenti a Torre Annunziata. Si sarebbero fatte corrispondere una provvigione fissa. È questa l'accusa per cui loro e i percettori indebiti sono stati multati per oltre 220mila euro.

L’operazione portata avanti dalle fiamme gialle si inserisce nella più ampia attività della guardia di finanza a contrasto di ogni forma di illecito, con particolare attenzione alla tutela della spesa pubblica, a sostegno del Sistema Sanitario Nazionale, soprattutto nell’attuale fase di emergenza sanitaria in corso.

Lo stratagemma delle false famiglie

In particolare, i finanzieri della compagnia di Torre Annunziata hanno raccolto prove che attesterebbero le stesse avevano ideato un consolidato stratagemma mediante il quale venivano creati, con la presentazione di false dichiarazioni, nuclei familiari fittizi al fine di consentire a soggetti che non ne avrebbero avuto diritto di beneficiare delle esenzioni per il pagamento dei ticket sanitari.

La costituzione di false compagini familiari, ottenuta combinando tra loro diverse identità anagrafiche, costruiva pseudo-famiglie fino a soddisfare i requisiti reddituali per l’accesso al beneficio. In sostanza, coloro i quali risultavano avere un reddito individuale elevato venivano inseriti in nuclei familiari composti ad hoc con persone indigenti, in modo da rientrare nelle categorie di beneficiari di esenzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Fuga d'amore a Dubai per Tony e Tina Colombo: le foto bollenti

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Covid-19 e polmonite interstiziale, quando l’infezione colpisce i polmoni: l’intervista allo pneumologo

  • Paura a Scampia, esplosione in un appartamento: fiamme devastano abitazione

  • Il Tar boccia il ricorso contro l'ordinanza regionale: le scuole restano chiuse

Torna su
NapoliToday è in caricamento