Mette in vendita un prezioso dondolo, ma viene truffato

Denunciato un 20enne residente nel napoletano

Aveva messo in vendita un prezioso dandolo, ma la truffa per un 45enne della provincia di Frosinone era dietro l'angolo.

L’uomo - come racconta FrosinoneToday - dopo qualche tempo dalla pubblicazione dell’annuncio è stato contattato da un 20enne residente nei dintorni di Napoli che per acquisire la sua fiducia gli ha addirittura fornito i codici di accesso alla sua carta poste-pay per prelevare la somma pattuita per la vendita.

Ma una volta raggirato, il giovane è riuscito a farsi accreditare 1199 euro dall’uomo e poi si è reso irreperibile.

All’uomo non è rimasto che rivolgersi ai Carabinieri della stazione di Cassino, dove ha sporto denuncia e nelle ore scorse il ragazzo, che si è scoperto avere già precedenti per truffa, è stato denunciato per lo stesso motivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ULTERIORI DETTAGLI SU FROSINONETODAY

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento