menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bollettini postali falsificati: polizia postale scopre mega truffa

106 perquisizioni in diversi comuni della Campania. Questo il primo dato dell'operazione della polizia postale che ha scoperto una truffa da 1 milione e mezzo di euro. Si falsificavano bollettini postali con timbri di avvenuto pagamento

Se ieri è stata scoperta una truffa ai danni del Sistema Sanitario Nazionale che viaggiava da Napoli a Londra, anche oggi, si parla di un altro servizio nazionale defraudato. In questo caso parliamo di centinaia di bollettini postali di pagamento a veri enti pubblici.

I bollettini, a quanto si apprende, sarebbero stati falsificati con l'apposizione di timbri di avvenuto pagamento. Questo il metodo con cui è stata realizzata in Campania una truffa a diversi enti pubblici e finanziarii che sfiora il milione e mezzo di euro.

Tutto viene alla luce la scorsa notte, quando, circa 300 agenti della Polizia postale e delle comunicazioni, hanno eseguito 106 perquisizioni domiciliari in diversi comuni sia dell'agro Nocerino Sarnese, in provincia di Salerno, dell'area Vesuviana, nel Napoletano, nonché in città del centro e nord Italia.

Il reato ipotizzato dagli investigatori è di contraffazione delle impronte di una pubblica autenticazione o certificazione.

L'operazione della polizia postale, come si è scoperto, ha radici ben lontane: parte da alla fine del 2008 da Scafati. L'ipotesi più inquietante, non esclusa dagli investigatori, è che che a manovrare l'attività illegale sia una vera e propria associazione per delinquere che, dietro il pagamento di somme di denaro, provvede alla materiale falsificazione dei bollettini attraverso l'utilizzo di strumentazioni informatiche.

Durante le perquisizioni domiciliari sono stati rinvenuti e sequestrati numerosi bollettini postali falsificati.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento