menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il cartello (foto Borrelli)

Il cartello (foto Borrelli)

Truffa dei biglietti per la visita del Papa: "Fate attenzione"

Vincenzo Sibilio, parroco del Gesù Nuovo, con un cartello affisso alle porte della Chiesa mette in guardia i fedeli da chi tenta di vendere biglietti per gli eventi pubblici a cui parteciperà il Santo Padre

Tutto pronto in città per la visita di Papa Francesco. Il Pontefice sarà a Napoli il prossimo 21 marzo e si stima che nel capoluogo campano, per l'occasione, potrebbero giungere oltre un milione di persone.

In mattinata Papa Francesco si recherà prima a Scampia, poi alle 11 è previsto il suo arrivo in Piazza del Plebiscito, dove celebrerà la messa. Per il pranzo, invece, sarà a Poggioreale insieme ai detenuti. Alle 15 il Pontefice terrà un incontro nel Duomo, poi incontrerà i malati nella chiesa del Gesù Nuovo e ancora i giovani sul lungomare alle ore 17. Infine, la partenza per Roma dalla Stazione marittima con l'elicottero.

Purtroppo, però, c'è già chi tenta di approfittare del grande evento per mettere a segno qualche truffa. E' quanto ha scoperto il parroco del Gesù Nuovo che ha apposto un cartello all'ingresso della grande chiesa per mettere in guardia i fedeli da chi tenta di vendere falsi biglietti per la visita del Papa. "Informiamo i signori fedeli ed i turisti che non bisogna dare nessuna offerta in denaro per i biglietti di ingresso per la venuta di Papa Francesco. Fare attenzione a chi vuole profittare di questa occasione" si legge sul cartello.

"Da giorni - denunciano anche Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli della radiazza - alcune persone chiedono dei soldi ai fedeli all'uscita della chiesa del Gesù Nuovo di Napoli fingendosi funzionari della curia per ottenere i biglietti per gli eventi pubblici a cui parteciperà il Santo Padre. Non si tratta di un caso isolato purtroppo, il fenomeno sarebbe esteso a diverse parrocchie del napoletano. Il Parroco del Gesù Nuovo Vincenzo Sibilio per arginare il fenomeno e mettere in guardia i fedeli ha affisso all'ingresso della Chiesa dei cartelli in cui spiega ai fedeli che non è prevista nessuna offerta in denaro per i biglietti di ingresso di Papa Francesco. Oramai i truffatori e gli imbroglioni cercano di lucrare anche sugli eventi religiosi".

"Da giorni - spiega Ciro Nicastro volontario della parrocchia - degli strani personaggi distribuivano volantini e chiedevano offerte a favore dell'organizzazione che si occuperà della venuta a Napoli del Pontefice. Ci siamo subito insospettiti perchè non ci risulta alcuna raccolta di denaro per questo evento e abbiamo denunciato tutto al parroco che ha quindi affisso i cartelli. Vogliamo mettere in allerta tutti i fedeli della Campania affinchè non diano denaro a fantomatici soggetti organizzatori della venuta a Napoli del Papa. Si tratta quasi certamente di miserabili truffatori".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento