rotate-mobile
Cronaca

Maxi truffa immobiliare in aste giudiziarie, arrestata una coppia

I due avevano promesso ad un noto imprenditore casertano immobili di pregio a Napoli e ad Ischia. L'uomo aveva già versato 900.000 euro tra contanti e titoli bancari

Sono finiti in manette un uomo ed una donna - falsi professionisti del settore immobiliare - che avevano promesso ad un noto imprenditore casertano immobili di pregio a Napoli e ad Ischia provenienti dalle aste immobiliari.

L'imprenditore aveva già versato 900.000 euro tra contanti e titoli bancari e ricevuto come garanzia un falso decreto di trasferimento di immobili.

I due arrestati, per conseguire il loro obiettivo, avrebbero fatto visionare all'imprenditore alcuni appartamenti e consegnato allo stesso, come garanzia dell'avvenuta compravendita, più decreti di trasferimento di immobili risultati poi falsi. Ieri i due avrebbero contattato di nuovo l'imprenditore fissando un appuntamento per la consegna di denaro utili all'acquisto di alcuni immobili.

All'appuntamento però si sono presentati anche i militari. Dopo il passaggio di denaro i finanzieri sono intervenuti bloccando i due. La donna è stata trovata in possesso di 12mila euro. Gli investigatori, inoltre, hanno sequestrato anche una carta di identità falsa.(Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi truffa immobiliare in aste giudiziarie, arrestata una coppia

NapoliToday è in caricamento