Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca

Dipendenti infedeli, truffa all'Asl Napoli 1 Centro: sequestro da 7 milioni

Secondo quanto emerso dagli accertamenti degli inquirenti, sarebbero state commesse due tipologie di truffe, queste approfittando dell'accesso indebito al sistema informatico o utilizzando documenti falsi. I dettagli

Un sequestro di 7 milioni di euro è stato portato a termine oggi dal Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza di Napoli a dipendenti dell'Asl Napoli 1 Centro e ad alcuni beneficiari di indebiti pagamenti.

I decreti di sequestro sono stati emessi nell'ambito di un'indagine della Procura partenopea (Seconda sezione) relativa una truffa messa a segno ai danni dell'ente pubblico da presunti dipendenti infedeli.

Secondo quanto emerso dagli accertamenti degli inquirenti, sarebbero state commesse due tipologie di truffe, queste approfittando dell'accesso indebito al sistema informatico o utilizzando documenti falsi.
La prima, relativa al pagamento di lavori o prestazioni mai eseguite o indebitamente duplicate. La seconda emettendo pagamenti per prestazioni occasionali, non dovuti né giustificati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dipendenti infedeli, truffa all'Asl Napoli 1 Centro: sequestro da 7 milioni
NapoliToday è in caricamento