rotate-mobile
Cronaca

"Nonna, aiutami. Mi servono soldi", ma è una truffa: arrestati due napoletani

I due sono stati fermati dopo la denuncia della vittima

Su richiesta della Procura di Benevento, la Polizia ha tratto in arresto due napoletani accusati - insieme ad altre persone ancora non identificate - di truffa aggravata e rapina aggravata in danno di persona anziana. Si tratta di un 22enne di Napoli e di un 41enne della provincia partenopea. Entrambi sono finiti ai domiciliari ed hanno subito il sequestro di 3.700 euro, considerato profitto del reato.

L'indagine è partita dopo una denuncia del 10 marzo 2022. Una signora del '46, ha dichiarato di essere stata raggirata da un "finto nipote" che aveva richiesto urgentemente il ritiro di un pacco e due raccomandate presso l'Ufficio postale. Successivamente, una seconda persona ha contattato la donna presentadosi come addetto delle Poste - grande amico del nipote - e annunciando che si sarebbe presentato a casa per prelevare la cifra di 5.500 euro.

La donna, successivamente, è stata trattenuta al telefono per evitare che potesse contattare i parenti e chiedere delucidazioni. Questo fino a quando uno degli arrestati si è èresentato a casa e portato via - dopo aver spintonato la donna - ben 3.700 euro racimolati in casa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Nonna, aiutami. Mi servono soldi", ma è una truffa: arrestati due napoletani

NapoliToday è in caricamento