rotate-mobile
Cronaca

Perdono 750 euro in una pizzeria nei Quartieri Spagnoli, i proprietari li riconoscono: "Napoli non è solo malavita"

I due turisti francesi sono tornati in possesso della busta con il denaro smarrito in pizzeria

"Due clienti si sono seduti per mangiare una pizza nel nostro locale di via Speranzella nei Quartieri Spagnoli. Non potevamo credere ai nostri occhi, ci sembravano proprio coloro che avevano perso il giorno prima nei tavoli esterni della nostra pizzeria la busta contenente 750 euro in contanti. Abbiamo scambiato due chiacchiere e abbiamo avuto la conferma che erano proprio loro. Non immaginavano di aver perso i loro soldi da noi ed erano tornati solo per cenare. Tra l'altro ricordavano di avere meno, 350-400 euro in tutto", spiega a NapoliToday Freddy Laezza, titolare con il fratello Marco della pizzeria Laezza.

"Ci hanno ringraziati con un grande sorriso"

"Il giorno dopo siamo andati dalla polizia per accertarci che fossero davvero i legittimi proprietari. Ci è stata data conferma e abbiamo riconsegnato la busta con i 750 euro ai due turisti francesi. Ci hanno ringraziati con un grande sorriso e noi siamo felicissimi di questo. Il turismo è sacro e ci fa piacere aver compiuto tale gesto, affinchè sia anche da esempio per gli altri. Napoli non è solo malavita", prosegue Freddy Laezza, che elogia anche il suo collaboratore, Silvio Tedesco, il primo a trovare la busta e a sottoporla ai titolari e Francesco Emilio Borrelli per averli supportati dopo l'appello lanciato sui social. 

"Se non li avessimo trovati (i turisti) avremmo donato tutto in beneficenza", conclude Freddy.

 VIDEO

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perdono 750 euro in una pizzeria nei Quartieri Spagnoli, i proprietari li riconoscono: "Napoli non è solo malavita"

NapoliToday è in caricamento