menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arsenale della camorra in un terreno abbandonato: c'è anche una 'pen gun'

La scoperta dei carabinieri è avvenuta a Caivano, non distante da dove ieri sono state sottratte altre armi in una palazzina popolare

Nuovo ritrovamento di armi della camorra da parte dei carabinieri. I militari, a Caivano, hanno sottratto alla malavita un vero e proprio arsenale costituito da kalashnikov, mitragliette, pistole (anche con silenziatore) e circa 400 proiettili di vario calibro.

Tra quanto ritrovato, c'era anche una micidiale "pen gun", pistola a forma di penna calibro 22.

Dopo il ritrovamento di ieri di armi e munizioni nascoste in una palazzina popolare, i militari hanno perlustrato un terreno a breve distanza. L'arsenale era stato sotterrato.

Le armi erano perfettamente conservate. Saranno inviate al Racis per verificarne l'utilizzo in agguati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento