menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bicicletta

Bicicletta

Prove di mobilità sostenibile a Napoli: vince la bici elettrica

Competizione messa in atto in occasione del Trofeo Tartaruga, organizzato oggi dal Treno Verde. Coinvolte anche un'auto, un taxi e un bus nel tragitto da piazza Municipio a Piazza Garibaldi

Prove di mobilità sostenibile in città. Lo stesso tragitto - da piazza Municipio a Piazza Garibaldi - è stato percorso con una bicicletta elettrica, con un taxi, in auto e con un autobus. A vincere, la bici elettrica con soli novi minuti per raggiungere il traguardo. La competizione è stata messa in atto in occasione del Trofeo Tartaruga, organizzato oggi dal Treno Verde, la storica campagna di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane, realizzata con la partecipazione del ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e con il contributo di Enel Green Power.


Il primo posto è stato conquistato dal presidente di Legambiente Campania, Michele Buonomo. A seguire - dieci minuti sullo stesso percorso - Claudio Topo, esponente di Cicloverdi Napoli che guidava la bicicletta tradizionale. L'assessore comunale nonché vice sindaco Tommaso Sodano, giunto a Piazza Garibaldi a bordo di un taxi, si è classificato terzo, con un timing di 23 minuti. Quarto posto per Rosario Stornaiuolo, presidente di Federconsumatori che ha partecipato al Trofeo in auto ed il volontario Legambiente Nabil Pulita, che si è classificato ultimo, impiegando 34 minuti per portare a termine il percorso sul bus cittadino R2. Questa mattina, anche la presenza di volontari di Legambiente sulle infrazioni registrate nelle corsie preferenziali. Sono tornati in Corso Umberto, in prossimità di piazza Nicola Amore, dove due anni prima, nell'arco di due ore, erano state registrate 1870 infrazioni nelle corsie preferenziali. I risultati del nuovo monitoraggio spot hanno dimostrato che la situazione è ulteriormente peggiorata : in due ore, dalle 8 alle 10, complessivamente, sia nella direzione Piazza Garibaldi sia nella direzione Piazza Municipio sono state riscontrate oltre 4500 infrazioni, tra auto private ed motocicli, che hanno invaso le corsie preferenziali. (Ansa)

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento