rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca

“La terra continua a tremare nell’area flegrea, stop alle trivellazioni"

I Verdi: "Le nostre richieste di fermare il progetto Scarfoglio, che prevede la sperimentazione di un impianto geotermico nella zona, continuano a restare inascoltate"

La terra continua a tremare nell’area flegrea, ma tutte le nostre richieste di fermare il progetto Scarfoglio, che prevede la sperimentazione di un impianto geotermico nella zona, continuano a restare inascoltate, nonostante siano sostenute da tesi scientifiche e autorevoli pareri”. Lo hanno detto i Verdi, annunciando una conferenza stampa nel corso della quale illustreranno tutte le precisazioni sul progetto inviate al Ministero dell’ambiente indicando anche i possibili rischi e le motivazioni alla base della loro protesta.

Alla conferenza stampa che si terrà giovedì 8 settembre, alle 10.30 nel Gambrinus di Napoli, parteciperanno il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, il capogruppo di Verdi Ce simm sfasteriati in Consiglio comunale Stefano Buono, il presidente della Commissione Ambiente, Marco Gaudini, e il portavoce regionale del Sole che ride, Vincenzo Peretti. Con loro il professor Giuseppe Mastrolorenzo, vulcanologo e ricercatore dell’Osservatorio vesuviano, che da tempo denuncia i rischi legati al progetto Scarfoglio nell’area flegrea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“La terra continua a tremare nell’area flegrea, stop alle trivellazioni"

NapoliToday è in caricamento